giovedì 8 settembre 2011

Ikea VS uomo

Donne sorridenti come dopo un amplesso durato ore, carrelli strapieni, oggetti infinitamente belli dalle funzioni sconosciute, mariti dai piedi di piombo che si trascinano sbadigliando.... Sì siamo all'IKEA!



Io ci vado da una vita, ancora prima di metter su casa, la mia FAMILYCARD è una delle prime (tipo 007), parlo quasi correttamente lo svedese e ho imparato a mangiare dolcetti fosforescenti.
Quando mi arriva la mail della news letter dell'Ikea corro a leggerla come fosse una dichiarazione d'amore di Roul Bova (a me piace Pelù ma so che è atipico).

Resa l'idea?
Il bilancio in attivo dell'azienda è in mano a noi donne. Altro che mercato della moda!
(... spesso poi a casa sono cavoli amari per gli uomini, perchè sinceramente un avvitatore io non ce l'ho mai avuto... DETTAGLI!)

Ma tante mie amiche hanno un solo problema nella vita: essere portate dai mariti in questo paradiso della casa!

Perchè gli uomini trovano queste 4 lettere demoniache?!
I K E A!!! Brrrrr che paura!
Piuttosto che una giornata lì ti pulirebbero tutta casa. Ma sanno cosa si perdono??? NOOO!
(anche perchè la casa mica te la puliscono alla fine)



Quanto sono belli gli ambienti arredati che si trovano in esposizione? Dal micro al macro...
Come si può non aver bisogno nulla in vendita lì? Nel mercatino (duemilametriquadrati) sicuramente c'è qualcosa che ti serve!

Anche gli odori sono buoni, quel legno, quegli aromi, quelle polpette svedesi, quelle candele profumate... che credo siano a base di oppio o altra sostanza che crea dipendenza.
Dopo due mesi al massimo, io, all'Ikea, ci devo ritornare!
Neppure il bisogno delle ferie lo sento così forte.

Ma gli uomini sono immuni a tutto ciò nonostante ci siano prodottini interessanti anche per il sesso forte (= maschi x capirci).

Maschi, l'Ikea è un bel posticino, ordinato, pulito, l'avranno colorato di blu e giallo solo per ricordarvi un'officina meccanica o il vostro elettrauto (questo di sicuro non è di gusto femminile) è per mettervi a vostro agio!


Va bene, ammetto di aver assistito a litigate feroci nel parcheggio dell'ikea tra coppie nelle quali lui non voleva neppure venire quella domenica e lei invece ha trovato proprio quell'armadio per le scope che cercava da una vita. Armadio alto circa 2,60 metri e una Fiat punto sulla quale far stare il pacco piatto (piatto sì ma non sezionato!) e altre due o tre cosette che al mercatino come si fa a non acquistare!
Va bene devi avere un furgone se vuoi andare senza litigare col partner, però non mi pare uno sforzo esagerato no?

Io continuo a essere azionista Ikea! Ho la fortuna sia di aver la patente e di conoscere a menadito le strade che mi interessano, sia di aver convinto il mio fidanzato soltanto mostrandogli un set di coltelli da cucina che lo Chef Tony se lo sogna! (non glie li ho lanciati, li vorremmo comprare). Quindi io sono a posto.
mmmmmm....
Solo un effetto collaterale: tutte le sante volte torno a casa riguardo inorridita il mio arredamento e faccio NO con la testa.... non ci siamo!!!!

8 commenti:

  1. Che dire: hai descritto me e mio marito!!!!!!
    Ma io non arrivo nemmeno a dover caricare l'armadio pax sulla nostra stilo multiwagon, che quindi non avremmo nemmeno problemi, io già mi areno alla domanda " Amo, mi porti all'Ikea?!?!" Perchè è vero che ho la patente, è vero che ho la macchina e se non sapessi le strade posso sempre usare il navigatore, ma che gusto c'è ad andarci da sole?!?!?!?

    RispondiElimina
  2. faccio l'elenco? hai tempo? :D

    RispondiElimina
  3. io ci vado in pausa pranzo coi colleghi - solo per mangiare il salmone.

    (io e i colleghi siamo tutti - chi più, chi meno - maschi)

    RispondiElimina
  4. bravi questi maschi controcorrente! (come il salmone)

    RispondiElimina
  5. e speriamo che l'orso boia stia guardando dall'altra parte, quando passeremo.

    RispondiElimina
  6. Complimenti per il blog!!!davvero originale!! Passa a trovarciii ^_^

    RispondiElimina
  7. sono d'accordo: un giro all'Ikea è meglio di una seduta in palestra. Alla fine sei stanca uguale, ma ti sei divertita molto di più: chissà perchè gli uomini non lo capiscono?!?
    www.lostinunderwear.blogspot.com

    RispondiElimina
  8. Come ho letto "Pelù" mi si è ribellato l'ormone....lo ADORO!!!! :-)
    Bene, adesso continuo a leggere il resto del post!

    Ciao
    Annalia

    PS: Ho scoperto il tuo blog da pochi giorni e mi piace un sacco! :-)
    PS2: Oddio...non è che per questo io schifi Raul Bova nèèèè!

    RispondiElimina