giovedì 4 ottobre 2012

pensierino veloce-veloce

"Mamma anche se guadagni meno soldini sono contento che oggi mi vieni a prendere tu a scuola!"


Ho l'ansia per le ore di cassaintegrazione che da oggi dovrò iniziare a fare, sono poche in realtà ma le prospettive non sono rosee e da gennaio potrebbe andare tutto meglio o tutto peggio.

Francamente il solo pensiero di poter andare a scuola a prendere mio figlio mi fa pensare che sta crisi forse ci voleva proprio!

Ok scherzo

16 commenti:

  1. Ti capisco, da un lato non vedo l'ora di trovare lavoro e dall'altro vorrei fare solo la mamma... Spero che le cose ti vadano bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo auguro anche a te. Ho sempre sognato un compromesso tra lavoro e famiglia, ora che quasi c'è mi mette ansia per il futuro a lungo termine... Per ora mi godo l'oggi e vediamo come andrà!
      In bocca al lupo mafalda. Smack

      Elimina
  2. Se ci aiuta anche a dare la giusta misura alle cose la crisi non è arrivata invano. Certo bisogna pur magnà, per cui speriamo bene per il futuro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono positiva sempre, in questo periodo diciamo mi stanno mettendo a dura prova...

      Elimina
  3. Chissà perchè è proprio nei momenti di difficoltà che riscopriamo il piacere delle cose semplici??!!!??? ;-)) ....la crisi passerà!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo passi. Ma sarà lunga e dura, quindi qualcosa dobbiamo inventarci :)

      Elimina
  4. Risposte
    1. yes! ma qui già da parecchio è calato il lavoro... ora useremo qualche ora di cassaintegrazione e poi chi lo sa. Uff

      Elimina
  5. Forse ridare la giusta priorità ai valori della vita può rendere meno pesante la situazione...ma in bocca al lupo comunque, perchè le bollette, con quei valori, non si possono pagare. Peccato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato sì. Altrimenti sarei ricchissima :D

      Elimina
  6. Oh cavolo! Mi dispiace per te da una parte, ma dall'altra sono contenta che potrai goderti tuo figlio un po' di più e dedicarti a qualcosa che ti piace!
    Uffffffff però! Come sta diventando tutto difficile!
    Stanno diventando delle mosche bianche quelli che lavorano senza problemi. :-(

    RispondiElimina
  7. Sii positiva e goditi tuo figlio. E speriamo che le cose, per tutti, possano migliorare.

    RispondiElimina
  8. prendere i figli a scuola è una delle cose più belle di questo mondo.. per il resto si vedrà

    RispondiElimina
  9. La CIG è una cosa che ci accomuna: anch'io ne sono soggetta per qualche ora a settimana. I sentimenti sono duplici: da una parte si è afflitti per il lavoro che scarseggia, dall'altra si è felici di poter dedicare qualche ora in più alla famiglia o a se stesse. Speriamo comunque che l'economia riparta al più presto ;)))

    http://www.lostinunderwear.blogspot.it/2012/10/no-risk-nessun-rischio-di-smagliatura.html

    RispondiElimina
  10. Beata innocenza!
    Solo i bimbi hanno questa visione positiva delle cose, ed è un bene!!
    Anche io sono provvisoriamente con pochissimo lavoro a causa della "stabilità" che impedisce ai Comuni di prendere qualsiasi iniziativa in materia di intrattenimento :((((
    La crisi tocca veramente tutti i settori!

    p.s. imperdibile la tua lista dei "solo io" ... non ho resistito ad aggiungere i miei ihihihihihih!

    RispondiElimina